le storie degli altri ci insegnano la nostra

Apr 3rd, 2017 DSA, Psicologia 1 min di lettura

Banchi fuori misura, questo il titolo del mio ultimo lavoro che raccoglie le storie dei 34 soggetti testati nella mia ricerca ‘la scuola come fattore di rischio’, svolta in collaborazione con l’arcispedale di Reggio Emilia, le logopediste Rossella Grenci e Antonella Spota e la psicologa Laura Pecoriello, mia figlia e dys come me. La succitata ricerca per la quale si ringraziano inoltre i colleghi Maria…

“Longe præstantius est præservare quam curare.”

Feb 26th, 2017 DSA 7 min di lettura

“longe præstantius est præservare quam curare.” (Bernardino Ramazzini, De morbis artificum diatriba) Prevenire è meglio che curare, già, ma da una parte curare e più redditizio, dall’altra, prevenire richiede attenzione, lungimiranza, coraggio… Se questo è vero per ogni evenienza, con i bambini, data l’estrema plasticità del loro sistema, dovuta proprio alla giovanissima età, lo è ancora di più. Eppure, almeno per alcune cose, proprio con loro, non…

Pensare per immagini

Feb 18th, 2017 DSA 4 min di lettura

Avevo 14 anni, leggevo Hermann Esse, all’epoca lettura di nicchia, ma proprio nicchia, eppure fra i miei amici più grandi girava tanto. Di tutti i suoi bellissimi scritti, Narciso e Boccadoro mi incantò. Fu la prima volta che lessi del pensiero per immagini, ancora sconosciuto ai più come definizione, immagino lo fosse all’autore stesso… un amore a prima vista, senza se e senza ma, l’inconscio…

Il registro elettronico, che passione!

Ott 4th, 2016 DSA 2 min di lettura

Oggi voglio raccontarvi la storia di Maria, è pigra, poco volenterosa e non ha voglia di imparare, a volte si è mostrata persino oppositiva, si, signora preside, si è ostinatamente opposta all’utilizzo del materiale scolastico d’uso e, quando proprio vi è stata costretta, ha utilizzato mille trucchetti, l’ho sorpresa più volte intenta a farsi suggerire da alunni molto più piccoli di lei. Si porta dietro…

La nostra ricerca si affaccia in Europa

Set 22nd, 2016 DSA, Psicologia 4 min di lettura

Siamo a Modena durante il V congresso Europeo EDA con la nostra ricerca, La scuola come fattore di rischio, a supporto di quanto sosteniamo, questa volta riporto l’ultimo, ennesimo caso, quello del piccolo G. E’ venuto al mio studio solo pochi giorni fa, nell’ultimo anno è stato molto agitato, presenta pavor nocturnus, reagisce alla frustrazione con comportamenti autolesionisti, la mattina ha mal di stomaco, vomita….